trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


Dal 1 ottobre al 1 novembre 2018 | Cultura e Spettacolo

Teatro ARENA DEL SOLE: spettacoli e attività mese di ottobre

Teatro ARENA DEL SOLE: spettacoli e attività mese di ottobre

 PROSSIMAMENTE A TEATRO:

 
 
-DON GIOVANNI DI MOZART, Secondo L’Orchestra di Piazza Vittorio 
 
dal 11 al 14 ottobre, Sala de Berardinis
 
giovedì e venerdì ore 21 | sabato ore 19.30 | domenica ore 16
 
Una rilettura originale e irriverente del Don Giovanni di Mozart, con l’Orchestra di Piazza Vittorio e Petra Magoni nei panni di Don Giovanni
 
L’ARENA DEL SOLE IN CINETECA
 
Giovedì 11 ottobre ore 20.15 / Cinema Lumière PIAZZA VITTORIO (Italia/2017) di Abel Ferrara (’87)
 
 
-RICCARDO 3 - L'AVVERSARIO
 
dal 23 al 28 ottobre, Sala Salmon, da martedì a venerdì ore 20.30 | sabato ore 20 | domenica ore 16 
 
Una riflessione sul male e le sue innumerevoli identità. Riccardo III oggi, demone recluso e indomito; di Francesco Niccolini, regia Enzo Vetrano e Stefano Randisi. PRIMA ASSOLUTA 
 
 
Mercoledì 17 ottobre ore 18/ Cinema Lumière LOOKING FOR RICHARD (USA/1996) di Al Pacino (112’)
 
CONVERSANDO DI TEATRO (ingresso libero)
 
Sabato 27 ottobre ore 16 con Enzo Vetrano e Stefano Randisi
 
 
-Cosa beveva Janis Joplin?
 
 
27 e 28 ottobre, Teatro delle Moline | sabato ore 20 | domenica ore 16.30
 
Tra musica e teatro, un tributo al femminile a tutte le blueswomen; testo di Magdalena Barile, con Roberta Lidia De Stefano e Flavia Ripa, produzione Lebrugole&co.
 
PREZZI BIGLIETTI RIDOTTI AL 20%:
 
Sala de Berardinis: Platea € 20 (anziché € 25); palchi € 16 (anziché € 21); galleria € 9 (anziché € 12)
 
Sala Salmon: posto unico € 11 (anziché € 15)
 
Teatro delle Moline: posto unico € 9 (anziché € 13)
 
Per usufruire della riduzione è sufficiente mostrare alla biglietteria il badge aziendale o la tessera associativa.
 
 
-NEL GRAN TEATRO DELLA CITTÀ 
 
Domenica 21 e 28 ottobre ore 11.30 
 
1796: a Bologna è tempo di “rivoluzione”. Il generale Augereau e il console Napoleone Bonaparte entrano in città. E con il loro arrivo Bologna cambia volto: nasce l’Accademia di Belle Arti, l’Orto botanico e, nel 1810, là dove c’era un monastero di monache, l’Arena del Sole, luogo dato agli spettacoli diurni, come si legge ancora nella facciata. Un teatro all’aperto, per spettacoli nella stagione estiva, da subito affollato, con un vivace pubblico popolare. Piccolo viaggio nei luoghi e nella storia del più antico teatro bolognese, che ha visto passare sui suoi legni i più grandi attori del nostro teatro, da due secoli a questa parte. Ingresso € 5,50
 
 
MARATONA LETTERARIA 
 
-FRANKENSTEIN 
 
Mercoledì 31 ottobre, all night long 
 
In occasione dei duecento anni dalla pubblicazione del capolavoro di Mary Shelley e dalla nascita di uno dei personaggi più impressionanti della mitologia letteraria moderna, in collaborazione con il Dipartimento delle Arti e il Dipartimento LILEC dell’Università di Bologna un veglione all’Arena del Sole, la notte del 31 ottobre. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
 
 
 
…INOLTRE ALL’ARENA 
 
in occasione della “Giornata Nazionale dei Risvegli per la ricerca sul coma-vale la pena 2018”, 20° edizione:
 
 
-AMLETO. I DARDI DELL’AVVERSA FORTUNA 
 
Sabato 6 ottobre ore 21, Sala Leo de Berardinis 
 
drammaturgia e regia Alessandra Cortesi; coordinamento pedagogico Antonella Vigilante; in scena il gruppo Dopo di Nuovo, gli Amici di Luca; organizzazione generale del progetto Fulvio De Nigris. Ingresso a offerta libera.
 
 
 
Nell’ambito di Gender Bender Festival:
 
-NON NORMALE, NON RASSICURANTE 
 
Giovedì 25 ottobre ore 18, Teatro delle Moline 
 
Il teatro di Caryl Churchill. Una lecture e una lettura scenica. Incontro a cura di SIL-Società Italiana delle Letterate. Lecture sulla grande drammaturga contemporanea britannica e il suo linguaggio rivoluzionario, con la lettura scenica del suo testo Porci e Cani (per la regia di Giorgina Pi), che ripercorre la storia dell’omosessualità in Africa e denuncia le gravi violazioni dei diritti umani in Uganda dovute a leggi omofobe di matrice coloniale. Ingresso libero fino ad esaurimento posti 
 
-SIN 
 
Martedì 30 e mercoledì 31 ottobre ore 19 e ore 20.30, Teatro delle Moline; martedì 30, conversazione post show, ore 21.30. 
 
Un incontro casuale in una balera tra due sconosciuti: dominio e sottomissione, desiderio e abbandono, scoperta e perdita di un rapporto sul ritmo travolgente del tango. Coreografo Mario Coccetti, interpreti Rocco Suma, Salvatore Sciancalepore. 
 
Nell’ambito di Bologna Jazz Festival:
 
-DUKE
 
Martedì 30 ore 21.15 sala Leo de Berardinis 
 
Il progetto “Duke” trasporta la tromba di Fabrizio Bosso in una dimensione sonora lussureggiante, con tanto di ensemble di fiati a sostegno del suo quartetto stabile. Il programma musicale arrangiato da Paolo Silvestri mette a disposizione di Bosso una sorta di the best of Duke Ellington: musica di intramontabile bellezza che pare cucita addosso a questo fenomenale solista. 
 
 
EnERgie Diffuse 
 
un’iniziativa della Regione Emilia-Romagna che celebra l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e che culmina nella Settimana di promozione della cultura, dal 7 al 14 ottobre.
 
-TEATRI IN PIAZZA: FESTA DEI TEATRI BOLOGNESI 
 
Domenica 7 ottobre Piazza Verdi dalle ore 10 alle 19
 
I teatri di Bologna e della Città Metropolitana presentano le loro stagioni. Dalle ore 10 una giornata di festa in Piazza Verdi e al Teatro Comunale rivolta ai cittadini. Ingresso libero 
 
 
-IL VIAGGIO DI NORA 
 
Sabato 13 ottobre ore 16.30
 
Nora è una bambina che non sa da dove viene. Ha con sé solo uno zaino pieno di libri, in un mondo in cui leggere è diventato illegale. Dovrà proteggere il suo tesoro a tutti i costi per riuscire a scrivere, un giorno, una Storia più giusta. Gli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro raccontano una favola brechtiana per insegnare ai bambini e far riflettere gli adulti, in un tempo dominato dalla folle violenza del più forte. Testo di Rachid Benzine traduzione di Chiara Elefante con gli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro. Ingresso libero fino ad esaurimento posti
 
-Incontro LE BUONE PRATICHE DEL TEATRO. Le competenze istituzionali: Stato, Regioni, Enti locali 
 
Giovedì 11 ottobre ore 14.30
 
Progetto verso il Codice dello Spettacolo 2018/2019 a cura di Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino. Lo spettacolo dal vivo sta vivendo una profonda trasformazione con la ricerca di nuove forme, nuovi spazi, nuovi pubblici. I diversi livelli istituzionali cercano nuovi equilibri. In questo scenario l’Associazione Culturale Ateatro ha avviato una riflessione sul Codice dello Spettacolo con l’obiettivo di informare e sensibilizzare gli operatori e il mondo politico e culturale, con indipendenza e trasversalità, sull’evoluzione, sulle potenzialità e sui principali problemi del teatro italiano. A cura di Associazione Culturale Ateatro.
 
 
 Ove non diversamente indicato gli appuntamenti in calendario hanno luogo all’Arena del Sole.  
 
 
                                                                                                                                     INFO

Arena del Sole, via Indipendenza 44, Bologna

Teatro delle Moline, via delle Moline 1/b, Bologna

051.2910910; biglietteria@arenadelsole.it

dal martedì al sabato ore 11-14 e 16.30-19 apertura anche giovedì 4 e domenica 7 ottobre ore 16.30-19

bologna.emiliaromagnateatro.com

 

quando si svolge

 OTTOBRE 2018

Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori