trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


Dal 5 al 9 dicembre 2017 | Conferenze e dibattiti

RitmoLento non si ferma. Gli appuntamenti della settimana

RitmoLento non si ferma. Gli appuntamenti della settimana

Il circolo Arci RitmoLento è pronto ad accoglierti anche questa settimana, con una programmazione fittissima. O anche solo per riparare la bici nella ciclo-officina gratuita, aperta dal martedì al sabato dalle 18 a mezzanotte.

Martedì 5 dicembre alle 18 e 30 viene presentato il nuovo libro dell'antropologo Giuseppe Scandurra, "Bologna che cambia. Quattro studi etnografici su una città". 
Oltre all'autore, intervengono Fabio D'Alfonso di Link Bologna, Federico Martelloni di Coalizione Civica, la Presidentessa del Quartiere Santo Stefano Rosa Amorevole e Carlo Di Gaetano di PeacockLAB.
Il dibattito sarà trasmesso in diretta su Radio Città del Capo

Mercoledì 6 dicembre alle 20 e 45 è in programma il terzo incontro del ciclo "I classici che non ti ho letto", un salotto letterario per riscoprire i testi meno famosi dei grandi nomi della letteratura. 
Il Circolo Letterario "Le Torri di Merlino" parlerà di Charles Dickens, così classico da non aver bisogno di presentazioni.

Il 7 e l'8 dicembre si festeggia l'Immacolata! Non disperate dunque se lavoro ed esami vi impediscono di tornare a casa dalle vostre adorate nonne per l'Immacolata: RitmoLento è sempre pronto ad offrire riparo!
Giovedì con "Verso l'immacolata e oltre" RitmoLento vi accoglie con il vin brulé, per affrontare al meglio il freddo invernale.
Venerdì invece si festeggia con i sapori pugliesi, con le pettole.

E infine, sabato dalle 16 alle 21 e 30 torna ScambioLento, lo swap party che questa volta si allarga anche fuori dal circolo, dai vicini del centro yoga La Palestra del Cuore.
A seguire il circolo vi aspetta per un party after swap party, con dj Cassa!

Per maggiori informazioni: RitmoLento

 

dove si svolge

Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori