trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


27 marzo 2021 | Teatro

Nostre Storie: Il Teatro Degli Angeli presenta "La Signora Matilde"

Nostre Storie: Il Teatro Degli Angeli presenta "La Signora Matilde"

Per il quarto appuntamento della mini rassegna "Nostre Storie", il Teatro degli angeli presenta una docummedia su Matilde di Canossa con Syusy Blady e Luciano Manzalini. Documentario e finzione si mescolano in un film dai toni divertenti che racconta vicende, successi e gossip di Matilde di Canossa, una delle donne più potenti e glamour della Storia. Il film intende raccontare la Storia e i suoi protagonisti in un’ottica nuova e con un taglio ironico, con l’obiettivo di coinvolgere e avvicinare alla Storia il grande pubblico, anche quello più giovane.
Syusy Blady è un’esperta di marketing, appassionata di marchi e firme, che dal castello in cui abita prende e parte per un viaggio sulle tracce della Grancontessa. La accompagna un Luciano Manzalini trasformista, che veste i panni di buffi personaggi che la donna incontra sul suo cammino.
Lungo il viaggio, che attraverso i territori matildici va da Verona a Bologna, prende vita la storia della Signora Matilde, il cui nome è diventato, a sua volta, un vero e proprio brand, una griffe dell’anno mille che si è imposta sul mercato tra i due colossi dell’epoca, la SacroRomanoImpero e la Papato Spa.
In quest’ottica, la lotta per le investiture diventa uno scontro tra multinazionali e lo scacchiere di rocche matildiche si trasforma nel tweetter dell’appennino; i rapporti dinastici di Matilde e dell’imperatore Enrico IV finiscono negli articoli scandalistici del magazine Novello 1000.

Passato e presente, storia e gossip si fondono, in questa docummedia dallo stile ironico, brillante e sorprendente.

L'evento si svolgerà il giorno 27 Marzo alle ore 21:00 e potrà essere seguito in diretta su Facebook al costo di 5,49 euro.

Per ulteriori info e per acquistare il bliglietto:
FB: Evento
FB: Teatro Degli Angeli
Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori