L'associazione

È difficile rendere adeguatamente, senza banalizzarla, la complessità e la ricchezza che l' Arci rappresenta nella realtà bolognese.
I soci Arci sono al tempo stesso quelli della musica e del ballo, del teatro e del cinema, della solidarietà internazionale e dell'antirazzismo, delle tombole nei circoli e dei locali giovanili di tendenza, delle campagne per i diritti civili e ancora tante altre cose diverse.
Un arcipelago di esperienze, un grande progetto di promozione umana e civile attraverso la forma associativa. Un progetto che ha le proprie radici nella storia dei circoli di Bologna: strutture depositarie di un ricco patrimonio di socialità e di promozione umana, luoghi di incontro fra i più vivaci per la cultura e la tradizione democratica di questo paese.
Tutto questo è stato possibile perché, pur nei cambiamenti imponenti di questi anni, l'Arci ha continuato a dare, senza alcuna pretesa di egemonia, voce e spazi a tante esperienze, intelligenze, sensibilità diverse, ma unite dal comune denominatore di un grande senso di responsabilità civile ed un profondo radicamento nei valori democratici di solidarietà e convivenza.

>> STATUTO DI ARCI BOLOGNA