trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


26 febbraio 2020 | Politiche e diritti

La cultura non si contagia: appello rivolto al Sindaco Virginio Merola e all'Assesore Lepore

La cultura non si contagia: appello rivolto al Sindaco Virginio Merola e all'Assesore Lepore

Gentile Sindaco, Gentile Assessore,

vi scriviamo perché le misure emergenziali adottate in questi giorni dalla nostra Regione stanno avendo degli effetti incalcolabili per il settore culturale e sociale della nostra città, rischiando di mettere in ginocchio un patrimonio di esperienze complesse e articolate.

Non è nostra intenzione entrare nel merito delle ordinanze attuate, perché non crediamo sia materia di nostra competenza e, al contempo, perché abbiamo scelto di adottare con impegno e senso di responsabilità le disposizioni a noi rivolte.

Tuttavia ci preme portare alla vostra attenzione le difficoltà che incontriamo come operatori della cultura, come organizzatori di eventi, corsi e attività sociali e ricreative. Un comparto al cui interno convivono associazioni, imprese, cooperative, lavoratori dipendenti e partite iva, e che rappresenta un tessuto fondamentale della vita culturale ed economica della nostra città.

I divieti, allo stato attuale, ci impediscono di operare e programmare, di mantenere aperti presidi culturali e aggregativi, e temiamo che la paura del contagio possa avere effetti di lungo periodo che ci colpiranno anche quando le misure emergenziali saranno rimosse. 

La cultura è sempre stata per noi lo strumento per combattere ogni forma di paura, per far incontrare le persone, per creare una città alla portata di tutte e tutti, rimuovendo ostacoli e barriere tra le persone, creando opportunità di lavoro e di formazione.

La paura del contagio rischia di compromettere per diverso tempo i momenti di aggregazione nei luoghi pubblici e privati, nei circoli, nei club, nei cinema e nei teatri. La paura del contagio rischia di far perdere posti di lavoro in un settore strutturalmente fragile, dove purtroppo molti lavoratori sono precari e dove spesso sono assenti forme di tutela e ammortizzatori sociali.

Chiediamo, per queste ragioni, che venga convocato al più presto un tavolo cittadino con le realtà del settore per poter riaprire al più presto le nostre attività, per individuare azioni e misure straordinarie da mettere in campo, non solo dal punto di vista economico ma anche comunicativo.

Auspichiamo, inoltre, che il Comune di Bologna si faccia portavoce con la Regione e il Governo dei disagi economici e lavorativi che sta riscontrando il nostro settore, chiedendo che nell’apertura dello “stato di crisi” siano compresi provvedimenti a supporto del mondo della cultura e dello spettacolo.

 

Firmatari:

Circoli di ARCI Bologna
Circoli di AICS Bologna
Circolo Arci San Lazzaro
Aics Arena
AICS Emilia Romagna
Akkatà
AngelicA - Centro di Ricerca Musicale - Teatro San Leonardo
Approdi
Ass. culturale Xing
Associazione Culturale PeacockLAB
Associazione Indie Pride
Barriere Zero
ARTelEGO
Associazione Culturale Youkali
Ateliersi
Binario69
Ca de' Mandorli
Cantieri Meticci
Canto 31
Casavuota Associazione Culturale
Cassero LGBTI center
Centro Studi Nami
Checkpoint Charly
Cinema Mandrioli, Ca de' Fabbri
Cinema Italia, Castenaso
Cinema Massarenti, Molinella
Cinema Teatro Galliera
Circolo Arci Brecht
Circolo La Fattoria
Circolo Arci Bocciofila Decima
Circolo Arci Guernelli
Circolo Arci Uisp Ozzano
Circuito Cinema Bologna
Covo Club
Culture di Confine
DiverTeatro
Estragon Club
Fondazione Cineteca di Bologna
Forum Terzo Settore Bologna
Fraternalcompagnia
Freackout/Ruggine
GIO.CA Srl
Gondolin
Granata
Instabile Portazza - Community Creative Hub
Instabili Vaganti Compagnia Teatrale
Kilowatt - Le Serre Dei Giardini Margherita
La Cesteria
La Confraternita dell'uva
Laminarie - DOM la cupola del Pilastro
La Società della Civetta
Link Bologna
Locomotiv Club
Magnifico Teatrino Errante
Mercato Sonato - Orchestra Senzaspine
Millenium
Mismaonda
Nati in Capitanata a Bologna
NERO factory
No Diggity!
Officine Guitti
PerAspera
QB Quanto Basta
RED // Bologna
RitmoLento
SassiScritti - L'importanza di essere piccoli
Senior Federcentri Bologna
Sfera Cubica
Sblocco5
Spazio Labò
Studio54
Teatro degli Angeli
Teatro Testoni Ragazzi - La Baracca
Trame Libreria Bookshop
Velostazione Dynamo Bologna
Zamboni53 Store - Boxerticket.it 

L’elenco è in costante aggiornamento.

Per adesioni:
Mail ufficiostampa@arcibologna.it
T. 329 5434389

 

Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori