trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


15 dicembre 2019 | Cultura e Spettacolo

In scena Il Matto di Massimiliano Loizzi al Circolo Arci Akkatà

In scena Il Matto di Massimiliano Loizzi al Circolo Arci Akkatà
Una serata speciale per il Circolo Arci Akkatà.
 
A 50 anni da una delle notti più buie della Repubblica Italiana, quando l'anarchico, partigiano, ferroviere Giuseppe Pinelli morì precipitando dalla finestra della questura di Milano, il Circolo Arci Akkatà propone “IL MATTO ovvero io non sono Stato”, uno spettacolo dei Mercanti di Storie, scritto e interpretato da Massimiliano Loizzi, autore e interprete degli spettacoli prodotti da Mercanti di Storie, è attore de il Terzo Segreto di Satira, autore del suo primo romanzo edito dalla Fabbri Editore “Quando diventi piccolo”, nonché curatore di una rubrica per FanPage.
 
Un'inchiesta di ordinaria follia sulle morti di Stato. Un monologo a venti voci, una farsa tragicomica, uno spettacolo di teatro civile sul sistema e sui cittadini al di sopra di nessun sospetto, in bilico fra satira e poesia, denuncia e intrattenimento, teatro comico e teatro di parola. Un'indagine basata su fatti, testimonianze e atti processuali dell'omicidio di Giuseppe Pinelli ferroviere anarchico, ucciso innocente nel locali della questura di Milano la notte del 15 dicembre del 1969.
In un'incredibile girandola di ingressi Massimiliano Loizzi da vita a personaggi agli antipodi fra loro (giudice, avvocati, testimoni, giornalisti e persino Pinelli stesso), grotteschi e surreali nella loro verità, mantenendo un ritmo serrato che via via sale in un crescendo di sentita denuncia, un atto poetico che e anche un atto civile e politico con un finale sorprendente che urla a gran voce che l'unica giustizia possibile e la verità.
Il processo, nel quale il pubblico viene chiamato in causa, vuoi come parte giudicante, vuoi come imputato, e una farsa tragicomica, una caricatura che mette in luce le pecche grottesche della giustizia e nel solco della migliore tradizione della satira e del teatro civile, invita a riflettere sul silenzio omertoso che lo Stato, fingendo di combattere, e il primo a promuovere.
Con questo monologo i Mercanti di Storie ridanno voce a coloro a cui e stata tolta la possibilità di parlare: tutti quei senza nome che ogni giorno vengono uccisi dallo Stato, se non fisicamente, attraverso un lento logoramento interiore.
Il tutto e condito dall'ironia surreale di Massimiliano Loizzi che perdura per tutto lo spettacolo, capace di render comici anche i momenti più drammatici, e rendendo cosi meno pesanti gli insoluti casi dell'ingiustizia italiana.
 
Ore 19.30 Cena a Buffet - costo 15€ e comprende l'accesso allo spettacolo
Ore 21.00 Spettacolo teatrale - costo 8€ 
 
Ingresso riservato ai soci Arci.
 
Maggiori informazioni:
EVENTO FB
 
Circolo Arci Akkatà
Via Cento, 59
San Giovanni in Persiceto (BO)
Pagina FB
 
Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori