trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


11 ottobre 2019 | Musica

Il Mercato Sonato riapre le porte alla musica e alla cultura

Il Mercato Sonato riapre le porte alla musica e alla cultura
Il Mercato Sonato riapre le porte e lo fa in gran stile con musica dal vivo, dj set e la partecipazione di Mediterranea Saving Humans. Le offerte libere della serata verranno infatti devolute all'azione non governativa.
 
Sul palco (ingresso dalle 20.30, inizio concerti 22.30):

BantuBeat + Kone Trio + Pablo Dj 
BantuBeat - AfroFunk from Bologna
 
Uniti dalla forte passione per le sonorità funk e la musica afrobeat, i BantuBeat sono rappresentati da una formazione dai colori afrofunk particolari. Il repertorio spazia da brani originali del loro primo disco BANTUBEAT uscito a Marzo 2019 ad alcuni brani delle più interessanti formazioni e/o artisti come Fela Kuti in primis, Ebo Tayolr, la Soul Jazz Orchestra, i Jungle Fire, The Shoulin Afronauts, The Budos band e gli Antibalas. La loro musica è condita da colori e contaminazioni di altri stili personali e generi musicali legati alla storia della musica africana, jazzistica, etnica e funky.
 
Fabio Di Summa - Bass
Saverio Batterio - Drums
Alberto Capone - Percussion
Valentino Pirino - Guitar
Andrea Lazzari - Keyboard
Vincenzo Durante - Trumpet
Gionata Lazzari - alto sax
Michele Murgioni - alto sax
Marco Borazio baritone sax (special guest)
 
Mediterranea Saving Humans
Quella di Mediterranea è un’azione di disobbedienza morale ma di obbedienza civile. Disobbedisce al discorso pubblico nazionalista e xenofobo e al divieto, di fatto, di testimoniare quello che succede nel Mediterraneo; obbedisce, invece, alle norme costituzionali e internazionali, da quelle del mare al diritto dei diritti umani, comprese l’obbligatorietà del salvataggio di chi si trova in condizioni di pericolo e la sua conduzione in un porto sicuro se si dovessero verificare le condizioni.

Per info:
FB Mercato Sonato
FB Evento
Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori