trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


7 febbraio 2018 | Legalità democratica

Fuori l'azzardo dall'Arci. Aggiornamento sul percorso di dismissione slot nei Circoli

Fuori l'azzardo dall'Arci. Aggiornamento sul percorso di dismissione slot nei Circoli

Il nuovo anno si apre con un aggiornamento sulla presenza delle slotmachine nei Circoli Arci e con una buona notizia: anche il Circolo Arci Bocciofila Decima ha dismesso le slot.

Restano dunque tre i Circoli che, impegnandosi con una delibera del direttivo e fornendo già disdetta ai gestori, dismetteranno le slot entro il 31 dicembre 2018. Si tratta dei Circoli: Ceretolo, Maccaretolo, Pontelungo.

I Circoli Bazzano, Benassi, Bocciofila Persicetana, Curiel, Ippodromo, Sant'Agata e Tripoli hanno firmato l’impegno alla dismissione ma i loro contratti – che non saranno comunque rinnovati - vanno oltre la scadenza del 2018. Stiamo comunque verificando caso per caso se ci siano le condizioni, legali ed economiche, per una chiusura anticipata del contratto.
 
Questi Circoli hanno beneficiato del rinnovo dell’affiliazione 2017/2018 a seguito di un loro impegno nella riduzione del numero di slot e dell’orario di accensione, oltre a una loro disponibilità a incontrare i gestori/concessionari per verificare la chiusura anticipata del contratto senza penali.
 
Al momento la Bocciofila Persicetana e il Curiel hanno tenuto fede all’accordo riducendo rispettivamente il numero di slot e l’orario di accensione delle stesse. 
Non hanno mostrato la stessa disponibilità i restanti Circoli (Bazzano, Benassi, Ippodromo, Sant’Agata e Tripoli) che hanno disatteso fino ad oggi gli impegni assunti.

Secondo quanto stabilito dalla Direzione dell’Arci di Bologna del 27 gennaio 2018, alle associazioni che non rispetteranno gli impegni già assunti per la dismissione delle slot, non sarà rinnovata l’affiliazione 2018/2019 e sono da intendersi fuori dall’Arci.
Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori