trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


Dal 21 settembre al 30 ottobre 2017 |

E' on line il nuovo bando Incredibol!

E' on line il nuovo bando Incredibol!
C'è tempo fino alle ore 13 del 30 ottobre per partecipare al bando Incredibol promosso dal Comune di Bologna in sinergia con la Regione Emilia-Romagna per lo sviluppo di azioni per il rafforzamento delle professioni e industrie culturali e creative in Emilia-Romagna.
 
Il progetto ha come principali destinatari i giovani creativi agli inizi dell’attività; in particolare Incredibol! Intende incentivare progetti d’impresa ben definiti, che illustrino l’idea di sviluppo dell’attività professionale o imprenditoriale delineandone la strategia, gli investimenti, gli effetti socialmente significativi previsti.
 
Possono partecipare: Neo-imprese, liberi professionisti, studi associati e associazioni. Le associazioni devono essere costituite da meno di 4 anni alla data di scadenza del presente avviso pubblico. Devono inoltre avere un organo di gestione (Consiglio di Amministrazione o Consiglio/Comitato Direttivo, composto solitamente daPresidente, Vicepresidente, Segretario, Tesoriere) costituito in maggioranza assoluta (50% più uno) da membri di età inferiore ai 40 anni, oppure le cui cariche principali (Presidenza e Vicepresidenza) in seno all’Organo di Gestione (Consiglio di Amministrazione o Consiglio/Comitato Direttivo) devono essere ricoperte da membri di età inferiore ai 40 anni alla data del 31 agosto 2017.
 
Tutti i soggetti devono avere sede legale e operativa nel territorio della Regione Emilia-Romagna.
 
Il bando offre contributi in denaro per avviare o consolidare la propria attività, ma anche servizi di formazione, consulenza e promozione, oltre al vantaggio di entrare a far parte di una ‘community’ composta dai vincitori delle precedenti edizioni e dai partner di progetto, in continuo aumento. I vincitori avranno l’opportunità di partecipare a bandi per l’assegnazione di spazi in comodato gratuito.
Attraverso il presente avviso pubblico saranno assegnati contributi a fondo perduto per un totale di 126.000 euro, di cui 30.000,00 euro dedicati esclusivamente al settore musicale.
 
Per maggiori informazioni su modalità di partecipazione e premi clicca QUI.
 
Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori