trova un evento

Cosa ti interessa?

Dove

Quando?


16 dicembre 2021 |

Arci Bologna aderisce allo sciopero generale indetto da Cgil e Uil

Arci Bologna aderisce allo sciopero generale indetto da Cgil e Uil

Domani le lavoratrici e i lavoratori di tutta Italia incroceranno le braccia per prendere parola contro le misure previste nella manovra di bilancio del governo Draghi. 

Quello che viviamo è un periodo di forte crisi economica ma è anche un momento di opportunità e possibilità di rilancio grazie alle risorse europee del PNRR.

Tuttavia, ancora una volta l’indirizzo politico del nostro Paese segue una logica fatta di agevolazioni a vantaggio delle grandi aziende e dei grandi capitali e a discapito delle persone con redditi medio-bassi. In molti casi parliamo delle stesse grandi aziende che in questi anni hanno chiuso stabilimenti e delocalizzato, subappaltato e sfruttato, come ci raccontano anche vicende recenti nel nostro territorio. 

La lotta alle diseguaglianze e alle discriminazioni crediamo siano le vere priorità del nostro Paese: per questo accogliamo lo Sciopero del 16 Dicembre come un’occasione per far sentire la nostra voce, per far capire che non accetteremo più politiche che non mettano al centro i lavoratori e le lavoratrici, le donne e i migranti, il welfare e l’istruzione, la cultura e l’ambiente, i diritti sociali e civili. 

Invitiamo tutte e tutti ad aderire allo sciopero e a scendere in piazza a manifestare nelle città di Milano, Roma, Bari, Palermo e Cagliari. 

Da Bologna domani sarà possibile raggiungere il corteo di Milano prenotando un posto in pullman scrivendo a: 𝐛𝐨.𝐢𝐧𝐟𝐨𝐬𝐞𝐠𝐫𝐞𝐭𝐞𝐫𝐢𝐚@𝐞𝐫.𝐜𝐠𝐢𝐥.𝐢𝐭

Ti invitiamo a postare commenti attinenti all'argomento. La redazione si riserva il diritto di cancellare ogni commento ritenuto offensivo o inutile.
Tutti i campi sono obbligatori